Translate

sabato 19 marzo 2011

Cesto rivestito portalavoro

Avendo l'esigenza di  avere qualcosa  dove riporre i lavori a uncinetto o maglia mentre li sto facendo ho deciso di cucire un rivestimento per questo cesto che avevo ma che così come era non andava bene essendo di vimini il lavoro avrebbe potuto impigliarsi nelle sporgenze del vimini, partendo da questo cesto,mi sono procurata del tessuto di cotone, della fettuccia sbieco per rifinire il lavoro e del nastro dello stesso colore della fettuccia. 
Per prima cosa tagliamo i vari pezzi che occorrono per comporre il nostro rivestimento una fascia dell'altezza e della larghezza del cesto internamente, e due strisce più lunghe per fare l'esterno calcoliamo della larghezza in più per poter fare delle pieghine per la ricchezza,
per fare il tondo del fondo del cesto il trucco è piegare la stoffa e fare un quadrato, ripiegandola su se stessa fino ad ottenere un cerchio come questo che sia un poco più grande del fondo del nostro cesto, perchè dobbiamo avere l'abbondanza per la cucitura














a questo punto tagliamo anche dei rettangoli per fare le tasche per riporvi i vari oggetti come forbici, uncinetti, ditali e tutto quello che vorremo.





 

  Nelle fasce laterali interne ritagliamo lo sapzio necessaio per il manico in questo modo, e uniamo questa striscia al tessuto tagliato in tondo facendo alcune pieghe dal momento che il cesto sul fondo è più stretto che in alto.



Ora uniamo la striscia piu lunga facendo anche quì delle pieghine cercando di farle a una distanza più regolare possibile come mostrato qui a fianco se l'operazione risulta difficile potete appuntare con gli spilli ma dal momento che non dobbiamo fare un lavoro accurato possiamo farlo ad occhio lasciamo ai lati quattro centimetri in più, serirà per aggirare il manico io ho cucito dei pezzettini di velcro sotto e sopra queste sporgenze così da unire i lembi facilmente, poi sul fondo rifiniamo con la fettuccia sbieco come da foto sopra.





Ora facciamo le tasche io ne ho fatte 5 anche qui, sul fondo dovremo fare le solite pieghine altrimenti le tasche non staranno in piane.
Ecco qui come risulta l'interno.








Per rivestire il manico ho usato della fettuccia di raso sbieco ma più alta di quella usata per rifinire la balza.








Per fermare la fettuccia e coprire eventuali imperfezioni con del tessuto di organza dello stesso colore, ho fatto due bei focchi legati sul manico come da foto.




Ed eccolo nella funzione per la quale l'ho confezionato ma potrebbe essere un'idea anche per riporvi le cose che servono per un neonato, pannolini, pomate, spazzole, ecc.
Spero che vi piaccia questo lavoro e che serva da ispirazione baci a tutti.












2 commenti:

Giacca a maglia vi spiego

Ciao a tutti, dal momento che mi è stato chiesto di spiegare meglio l'esecuzione della giacca che ho postato qualche giorno fa , son qui...