giovedì 12 agosto 2010

Composizione di fiori secchi

Con dei fiori del mio giardino che ho essiccato ho creato questa composizione che poi ho incorniciato per farne un quadretto.

Ma andiamo con ordine, se fate una gita in campagna o in montagna raccoglite dei fori e foglie ( assicuratevi che non siano specie protette ) oppure semplicemente come ho fatto io raccogliete dei fiori del vostro giardino.

Io ho utilizzato: viole del pensiero, margherite, e ranuncoli selvatici foglie di viola e qualche rametto di tuya, ( un cespuglio da siepe sempreverde ) li ho messi ad essiccare su fogli di giornale sotto a dei pesi, io ho usato volumi di enciclopedia, lasciate così tre quattro settimane.

Poi componete i fiori come vi piace su di un cartoncino, ci vorrà molta pazienza e delicatezza, quando la composizione sarà di vostro gradimento è l'ora di fissare il tutto con le tecniche che si utilizzano per il decoupage, diluite colla vinilica ed acqua in parti uguali e con delicatezza spennellate il tutto lasciate ad asciugare.

Ora che tutto è ben asciutto incorniciate con una cornice di vostro gradimento, si possono realizzare anche le cornici con fiori singoli e corici trasparenti come questa a fianco, in questo caso i fiori vanno incollati sul rovescio della cornice passando poi una mano di smalto tesparente

Nessun commento:

Posta un commento